Ottobre 1, 2022

Entro il 2030 nel Regno Unito vietata benzina e Diesel

Il primo ministro inglese Boris Johnson, per il raggiungimento dell’obiettivo climatico a zero emissioni di carburante fossile, ha dichiarato che dal 2030, ovvero tra soli 10 anni, sarà vietata la vendita di automobili con motori Diesel e Benzina, e dal 2035 il divieto includerà anche i motori ibridi.

La fine del motore alimentato dai derivati del petrolio si fa sempre più vicina.

Certo nulla al confronto di quanto già predisposto dalla Norvegia che ha già predisposto tale divieto entro il 2025, tra soli 5 anni!

Una meta a più breve scadenza ha fatto spingere l’ acceleratore sugli investimenti per le infrastrutture dedicate alla ricarica, e alla costruzione di batterie sempre più performanti.

Certamente fa effetto vedere che in Europa nei prossimi anni ci saranno nazioni più avanzate sul piano della lotta alle emissioni e nazioni più arretrate, tra cui purtroppo anche l’Italia, dove ancora circoleranno e saranno vendute le auto non elettriche, anche per il forte ritardo del nostro paese nella realizzazione della rete di ricarica, a causa delle lungaggini burocratiche.