Ottobre 1, 2022

Lamborghini Huracán EVO RWD Spyder

La Lamborghini Huracán EVO RWD Spyder è già una realtà, proprio come ci aveva promesso la firma di Sant’Agata Bolognese.
Dopo la presentazione della Hurricane EVO RWD Coupé qualche mese fa, ora è la volta della variante a cielo aperto, che mantiene inalterate quasi tutte le sue qualità sportive.

Le principali modifiche si concentrano sui rinforzi per compensare l’assenza del tetto rigido, sostituito da uno in tela che può essere piegato in 17 secondi sotto il coperchio posteriore fino a una velocità di 50 km / h.
Con questo troviamo un notevole aumento di peso fino a 1.509 kg, qualcosa che influisce minimamente sulle prestazioni del toro italiano.

Abbiamo ancora a che fare con un’auto sportiva con 610 CV (449 kW) di potenza massima a 8.000 giri / min e 560 Nm di coppia a 6.500 giri / min per soddisfare le aspettative dei suoi clienti.
La Lamborghini Huracán EVO RWD Spyder dichiara una velocità massima di ben 324 km / h ed è in grado di accelerare da 0 a 100 km / h in soli 3,5 secondi.

Il motore V10 ad aspirazione naturale offre molto più della semplice potenza con la configurazione della trazione posteriore.
Il suono atmosferico dell’elica è combinato con un controllo della trazione appositamente regolato per offrire l’esperienza di guida più emozionante e divertente sia in condizioni asciutte che scorrevoli.

Controllo e Potenza: la trazione P-TCS

Il nuovo controllo di trazione (P-TCS) è specificamente calibrato per questo modello, fornendo coppia anche durante la fase in cui l’auto riacquista aderenza dopo uno slittamento o uno slittamento laterale.
Mentre un sistema di controllo della trazione “convenzionale” risponde con un disaccoppiamento improvviso, in attesa che l’auto riacquisti completamente la stabilità prima di fornire nuovamente la coppia, la P-TCS fa avanzare la coppia, quindi Evita un forte taglio della coppia e garantisce una maggiore trazione all’uscita dalle curve.

L’intervento del P-TCS è calibrato in base alle modalità di guida di Hurricane EVO RWD Spyder, selezionate mediante il pulsante ANIMA sul volante (Adaptive Network Intelligent Management).

In modalità STRADA, il P-TCS riduce al minimo lo slittamento delle ruote posteriori per garantire stabilità e sicurezza in tutte le condizioni; Con una strategia più proattiva, il P-TCS gestisce l’erogazione della coppia su superfici a bassa aderenza.

In modalità SPORT il P-TCS massimizza la divertente esperienza di guida, poiché le ruote posteriori saranno in grado di scivolare e pattinare durante l’accelerazione; con un atteggiamento alla deriva facile che aumenta il divertimento senza compromettere la sicurezza.

Il sistema riconosce le condizioni in cui l’angolo di sovrasterzo aumenta rapidamente e limita l’erogazione della coppia alle ruote posteriori, consentendo al guidatore di controllare e stabilizzare perfettamente la vettura.

Nella modalità CORSA il P-TCS è calibrato per garantire che lo scorrimento delle ruote posteriori ottimizzi la trazione e l’agilità della vettura quando esce da una curva, consentendo al guidatore di massimizzare le prestazioni.

Il P-TCS migliora la scorrevolezza dell’intervento del 30% rispetto alla versione precedente dell’uragano RWD; migliora la trazione all’uscita della curva del 20% e aumenta il sovrasterzo del 30%.

Il telaio ibrido di Hurricane EVO RWD Spyder combina alluminio leggero e fibra di carbonio con carrozzeria in alluminio e resina termoplastica, con un rapporto peso / potenza di 2,47 kg / CV. L’auto sportiva siede su una sospensione a doppio braccio oscillante con quadrilateri sovrapposti e ammortizzatori passivi.

La distribuzione del peso anteriore / posteriore è 40/60 in questa versione convertibile.

Lo sterzo servo-assistito, elettromeccanico Lamborghini (LDS) dinamico è stato progettato appositamente per l’uragano EVO RWD Spyder, garantendo un’ottima risposta. Il cambio a doppia frizione a sette marce consente cambi di marcia più rapidi, con un dispositivo Launch Control per la massima accelerazione da fermo.

Le ruote Kari 19 ”con pneumatici Pirelli P Zero appositamente sviluppate per Huracan sono dotate di freni forati in acciaio ventilati. Come opzione, sono disponibili ruote da 20 ”e freni in carbonio.


L’uragano EVO RWD Spyder è caratterizzato da un’immagine scolpita e determinata, come la Coupé, completata da un nuovo spoiler anteriore e alette verticali all’interno di prese d’aria frontali più grandi e incorniciate. Il paraurti posteriore incorpora un nuovo diffusore esclusivo per l’uragano EVO RWD in nero lucido.

All’interno, l’abitacolo offre un touchscreen HMI da 8,4 “nella console centrale, da cui è possibile controllare varie funzioni e connettività dell’auto, come telefonate, accesso a Internet o Apple CarPlay.

Sia dentro che fuori, il programma Ad Personam di Lamborghini offre opzioni ineguagliabili per la personalizzazione del colore e della finitura, consentendo ai proprietari di Hurricane EVO RWD Spyder di imporre il loro stile e personalità sulla loro nuova macchina.

Per enfatizzare la forma dell’auto, sono disponibili varie combinazioni di colori per la carrozzeria e il cofano. I primi ordini per la nuova Lamborghini Huracán EVO RWD Spyder saranno consegnati nell’estate del 2020 ad un prezzo al dettaglio consigliato in Europa di € 175.838 al lordo delle imposte.