Ottobre 1, 2022

Peugeot 208, auto dell’anno

Ce lo aspettavamo, anzi ne eravamo sicuri che avrebbe vinto la Peugeot 208, il titolo di auto dell’anno. Certo la concorrenza era serrata, ma la piccola della casa francese aveva tutte le caratteristiche per essere al top della classifica.

Nonostante la chiusura causa Coronavirus, il Salone di Ginevra ha espletato le procedure di premiazione della regina dell’anno.

Questa la classifica stilata nella cornice silenziosa e surreale del Salone di Ginevra deserto:

  • Peugeot 208 | 281 punti
  • Tesla Model 3 | 242 punti
  • Porsche Taycan | 222 punti
  • Renault Clio | 211 punti
  • Ford Puma | 209 punti
  • Toyota Corolla | 152 punti
  • BMW 1 Series | 133 punti

Sul podio 3 elettriche, ma la francesina ha staccato la seconda in classifica di circa 40 punti.

Siamo felici che la Peugeot 208 sia stata onorata come “Auto dell’anno”. È fantastico Che ciò venga riconosciuto da una giuria di esperti come la giuria Car of the Year

l Brand Director di Peugeot, Jean-Philippe Imparato

Il Brand Director della Peugeot, in video conferenza, perchè non poteva essere presente, ha ringraziato la giuria di esperti.

Peugeot 208 inerni

Non ci voleva una giuria di esperti per rendersene conto. Effettivamente la piccola city car è sorprendente, per la tecnologia messa in atto, specialmente nella sua versione elettrica, la bellezza della linea e sopratutto per la sua versatilità, per i suoi interni…ci piace proprio anche perchè è alla portata di tutte le tasche, al contrario delle altre 2 classificate.

Aggiungi che la Peugeot 208 può essere guidata anche dai neopatentati, siamo sicuri che sarà anche la regina del mercato.

La possibilità di scegliere tra 3 tipi di propulsione gli ha fatto sbaragliare la concorrenza.