Ottobre 1, 2022

Tesla e Trading

La TESLA inc. è una azienda che ha fatto della innovazione nel campo delle auto elettriche il proprio focus insieme alla produzione di impianti per la ricarica delle batterie. Si tratta di una azienda (fondata dall’oramai celeberrimo Elon Musk) che è stata da sempre impegnata nella transizione ecologica, ed ora più che mai.
Come per la maggior parte delle company quotate in bosa, il valore delle sue azioni è funzione del fatturato dell’azienda il quale è – a sua volta- strettamente influenzato e dipendente dalle politiche di transizione ecologica di un Paese. Resta inteso che l’andamento dei titoli dipendono non solo dalla
richiesta di autovetture ma anche dall’andamento dei prezzi del petrolio. Resta inteso che un prezzo del
petrolio in calo non induce il consumatore ad acquistare una vettura elettrica, è anche vero il contrario; un rialzo abnorme del petrolio spinge il consumatore, nell’immediatezza, a considerare anche eventuali acquisti di vetture elettriche.

A tal proposito, non ci può non attendere un rialzo delle azioni Tesla in funzione della situazione geopolitica attuale che ha portato il petrolio a raggiungere dei prezzi per barile che rappresentano un record storico che era difficilmente immaginabile anche solo poche settimane fa.
Sin qui si è inteso chiaramente che il valore delle azioni Tesla dipende direttamente dalle politiche del green. Peraltro Tesla ha diversificato i propri investimenti acquisendo anche la Solar City che- trattandosi di una azienda impegnata nella produzione di pannelli fotovoltaici- è anch’essa strettamente connessa all’andamento delle politiche del green come per l’appunto i finanziamenti e gli sgravi fiscali per chi decide di contribuire attivamente alla salvaguardia del pianeta installando dei pannelli solari, per l’appunto.

Si intuisce che il fatturato di una azienda simile dipenda quasi esclusivamente dall’indirizzo politico di un Paese (più o meno sensibili al cambiamento climatico e alle problematiche
da affrontare e risolvere). Il 4 novembre 2021 le azioni tesla sono arrivate a toccare 1229,91 USD mentre il 23 febbraio 2022 le stesse avevano il valore di 764,04 USD ed al momento sono in ripresa ad 858 USD circa.

L’aumento dei carburanti schizzati a causa del conflitto armato, probabilmente spingeranno in alto il titoli legati al settore delle energie alternative e soprattutto delle auto elettriche.

Qualche anno fa per “giocare” in borsa bisognava essere esperti, affidarsi a broker, comunque ad appartenere a questa nicchia erano poche persone, spesso in possesso di grandi quantità di fondi.

Le tecnologie attuali invece hanno per così dire democratizzato la borsa, avvicinando le grandi masse al trading finanziario.
Attualmente esistono diverse piattaforme tramite le quali acquistare le azioni e i titoli ma la più affidabile e sicura risulta essere già da anni la eToro.

Un po di Storia

eToro nasce a Tel Aviv nel 2007, inizialmente come RetailFX, dall’iniziativa dei fratelli Yoni e Ronen Assia e di David Ring. Nel 2010, eToro ha lanciato la piattaforma di investimenti eToro OpenBook, che comprende la funzionalità Copy Trading.

Questo broker offre un vantaggio molto raro: l’investitore ottiene esattamente quello che spende in quanto questo broker ha completamente annullato le competenze per la mediazione sia in fase di acquisto che di cessione dei titoli e quindi- la conseguente- ricapitalizzazione. Un altro vantaggio, non di poco conto, è la possibilità-tramite la piattaforma eToro- di seguire e copiare le mosse dei top traders.

I capitali sino ad 1 milione di dollari sono gratuitamente assicurati.
eToro-infatti- ha acquistato una polizza assicurativa da Lloyd’s of London a vantaggio dei suoi clienti. L’assicurazione copre le richieste di risarcimento di clienti idonei (di eToro (Europe) Ltd., eToro (UK) Ltd. e eToro AUS Capital Limited) che subiscono perdite nell’improbabile caso di insolvenza di eToro e nel caso di inadempienze (come definito nella politica applicabile). In sostanza stiamo parlando della piattaforma di trading online tra le più credibili ed affidabili del panorama.

Non è più necessario essere degli esperti per fare trading di titoli o per investire in cripto, grazie al copy trading si possono imitare i migliori trader, ma, ATTENZIONE bisogna sempre tenere a mente che investire è rischioso, che non esistono degli investimenti sicuri al 100%, anzi al contrario, più del 70% di persone perdono il loro capitale.

Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.
Il copy trading è un servizio di gestione del portafoglio fornito da eToro (Europe) Ltd., compagnia autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission.
I risultati precedenti non sono un’indicazione dei risultati futuri. La cronologia di trading presentata è inferiore a 5 anni completi e potrebbe non essere sufficiente ai fini di una decisione di investimento.

Quindi, con le dovute cautele Iscriviti ad eToro e ricorda che puoi sfruttare la modalità demo, ovvero puoi utilizzare 100 mila dollari virtuali da investire per capire come funziona la piattaforma, senza rischiare i tuoi capitali.