Ottobre 1, 2022

Whale Trailer Cabin, la roulotte transformer

Si chiama Whale Trailer Cabin , è stato concepito in Cina il piccolo caravan che porta la modularità a limiti poco conosciuti. Pertanto, è progettato per offrire il massimo spazio abitativo quando viene utilizzato come abitazione e allo stesso tempo essere il più compatto possibile quando viene trainato.

Per il momento questo è un promettente prototipo, ma potrebbe benissimo andare in produzione in un futuro non lontano. Non a caso il progetto ha vinto Red Dot Design Award del 2021.

Comunque sia, si affianca ad altre proposte di camper ricreativi con modularità a bandiera, come il furgone Nissan NV350 Office Pod Concept e Opperland da Haaks Campers .

Il designer Hu Yong è colui che ha scolpito e ideato questo Whale Trailer Cabin , il cui nome è debitore delle sue linee esterne arrotondate poiché imita le forme di una balena .

Nonostante vanti dimensioni compatte, essendo attualmente un esercizio di progettazione, le sue dimensioni non vengono rivelate. Tuttavia, il suo creatore specifica che offre spazio per un massimo di quattro persone, e non è male!

L’aspetto della Whale Trailer Cabin cambia completamente quando si iniziano a dispiegare dei moduli , come il retro dove è nascosta una camera da letto con letto matrimoniale che è separata dal soggiorno.

Sebbene non siano state pubblicate ricreazioni degli interni, nell’area principale si intende che ha il classico tavolo pieghevole e divano che può essere convertito in un secondo letto. Da qui i quattro occupanti.

Inoltre, secondo il suo progettista, è dotato di un piccolo bagno all’interno che, deduciamo, è dotato del solito in questo tipo di rimorchi ricreativi (WC, lavabo e doccia). Questa stanza può essere vista dietro la classica porta scorrevole a tendina.

Dal canto suo, la cucina può essere dispiegata in un altro modulo formato da due ripiani, in modo tale che sia possibile cucinare all’aperto nello stile dei camper roulotte . Come si può vedere, possono avere fuochi a gas da campeggio o un frigorifero portatile, oltre ad essere utilizzati per riporre vari utensili.

Inoltre, il tetto della stazione principale è dispiegabile , guadagnando spazio in modo che gli occupanti possano stare in piedi. Allo stesso modo, è il soffitto del modulo camera da letto che aggiunge a sua volta più centimetri al soffitto di questa seconda stanza.

Sia il soggiorno che la camera da letto sono dotati di finestre , mentre la tenda sul tetto del modulo principale ha altre due aperture che aggiungono più luce a quest’area. Da parte sua, anche la porta e le scale per accedere al suo interno sono pieghevoli.

Resta da vedere se questo rivoluzionario caravan vedrà mai la luce e se verrà lanciato sul mercato. Se lo farà, speriamo che lo faccia oltre i confini cinesi perché la proposta è interessante.