Ottobre 1, 2022

La nuova Aston Martin Vantage, potenza e bellezza!

Diamo uno sguardo alla nuova Aston Martin Vantage

Sostituire una macchina come la precedente Vantage è un compito incredibilmente difficile dal momento che quel modello è stato universalmente elogiato per il suo aspetto strabiliante, ma Aston Martin lo ha fatto sembrare facile con il nuovo Vantage.

Cosa c’è di nuovo

Tutto è nuovo sull’ultima vettura sportiva di Aston Martin, dal telaio al powertrain e dalla tecnologia di bordo, all’agenda aerodinamica intelligente.

La potenza arriva come previsto dal V8 biturbo da 4,0 litri biturbo originario di AMG che qui produce 503hp (510PS) e 505lb-ft (685Nm) di coppia. Accoppiato ad esso vi è una trasmissione automatica ZF a otto velocità.

Perfetta distribuzione di peso

Aston Martin afferma di aver montato il motore il più in basso e il più indietro possibile per garantire un centro di gravità ottimale e una perfetta distribuzione del peso pari al 50-50. Il peso a secco è di ben 1.530 kg , da 0-100 km / h in 3,6 mentre la velocità massima è di 313 km / h.

Il telaio è un’evoluzione della struttura in alluminio della DB11, con Aston Martin che afferma che il 70 percento è nuovo per la Vantage. Il telaio ausiliario posteriore ora è solidamente montato per far sentire il guidatore più connesso, mentre la sospensione utilizza i doppi bracci trasversali nella parte anteriore e una configurazione multi-link nella parte posteriore. Sono presenti anche gli ammortizzatori attivi di ultima generazione, che offrono tre modalità: Sport, Sport Plus e Track.

 

Il differenziale posteriore elettronico

La nuova Aston Martin Vantage è anche il primo modello dell’azienda ad utilizzare un differenziale posteriore elettronico (E-Diff). Collegato al sistema di controllo elettronico della stabilità del veicolo, il nuovo differenziale adatta le sue caratteristiche in modo molto più intelligente di un LSD convenzionale, rendendo la vettura più composta, sia su una linea retta che in curva.

Creare un degno successore è stata una sfida da assaporare e un’enorme fonte di motivazione”, ha affermato il dott. Andy Palmer, capo di Aston Martin. “Sono enormemente entusiasta di ciò che abbiamo creato: un nuovo Vantage che è più esplicito nell’aspetto e nell’intento, avvolgendo le prestazioni che fanno battere il cuore e le dinamiche abbaglianti in un pacchetto utilizzabile ogni giorno. Una vera auto sportiva dall’aspetto più nitido e un bordo dinamico più acuto, la nuova Vantage è la macchina da guida di Aston Martin che gli appassionati stavano aspettando. ”

Progettazione aerodinamica

L’aerodinamica era anche un punto chiave per la progettazione del nuovo Vantage; Aston Martin è stato in grado di utilizzare tutti i trucchi più recenti senza sporcare la carrozzeria curvy della vettura. Lo splitter anteriore è progettato per dirigere il flusso d’aria sotto l’auto, con il pavimento dotato di canali speciali per continuare a guidarlo nei posti giusti e, naturalmente, assicurarsi che il flusso d’aria nel diffusore posteriore sia pulito e ininterrotto. Anche le nuove branchie laterali sono progettate per scaricare la pressione dell’aria dai passaruota anteriori, mentre il coperchio del ponte posteriore produce “un significativo livello di carico aerodinamico”.

Quanto costerà?

Aston Martin ha aperto oggi gli ordini per il nuovo Vantage; i prezzi partono da £ 120.900 nel Regno Unito, €154.000 in Germania e $ 149.995 negli Stati Uniti. Le prime auto dovrebbero essere consegnate durante il secondo trimestre del 2018.